titolo
ESORDIENTI IN EVIDENZA NEL TORNEO DI ALBIANO
06/02/2011 - ESORDIENTI IN EVIDENZA NEL TORNEO DI ALBIANO


Ottimo risultato ottenuto dai ragazzi dei mister Mauro Ruaben, Mattia Lunelli e Alessio Chistè: al torneo di calcio a 5 “Torneo Cassa Rurale Lavis – Valle di Cembra”, svoltosi nel mese di gennaio ad Albiano, sono riusciti a classificarsi al quarto posto, piazzandosi davanti a squadre con mezzi economici e bacino di scelta decisamente maggiori della realtà Calavino. La squadra ha dimostrato una maturità e una crescita davvero notevoli, sfiorando l’accesso alla finalissima in una semifinale con l’Oltrefersina giocata alla grande anche se persa 3-2.

Sicuramente la categoria esordienti in quest’occasione ha dimostrato il grande lavoro che la società Calavino sta compiendo sul settore giovanile e ha confermato la costante crescita della scuola calcio: il futuro passa anche per queste piccole soddisfazioni.

Anche i mister sono molto soddisfatti del risultato ottenuto: “Peccato per la finale per il terzo e quarto posto, dove abbiamo incontrato una squadra nettamente più forte e meritevole e dove l’emozione ha sicuramente appesantito le gambe, ma siamo molto soddisfatti sia del comportamento tenuto dai ragazzi che dei risultati, motivo di orgoglio per la società e segno che il lavoro sta dando i suoi frutti. La difficoltà più grande per noi mister è stata sicuramente quella di stilare le convocazioni partita per partita: potevamo portare solo 12 ragazzi in lista su 25 che avevamo a disposizione, il che ha causato a ogni partita l’esclusione di ragazzi che sarebbero stati comunque meritevoli di giocare. Siamo tuttavia stati felici e orgogliosi di questa difficoltà: è la prova tangibile che l’impegno e la presenza sono stati costanti nella maggior parte del gruppo e che i ragazzi sono stati bravi a metterci in difficoltà nella scelta dei 12 ogni volta. Questo torneo e periodo in palestra è stato sicuramente molto utile: fare delle esperienze diverse dal calcio a 11 aiuta senza dubbio la crescita del giocatore. Consideriamo tuttavia questo quarto posto non come un punto di arrivo, ma come un punto di partenza: la strada è ancora lunga”.

Per concludere un ringraziamento e i più sentiti complimenti agli organizzatori del torneo: è stato davvero un piacere per l’Unione Sportiva Calavino parteciparvi sia per la cordialità dello staff, che per la precisione nelle comunicazioni e rispetto dei tempi. L’augurio è quello di tornare il prossimo anno e provare a migliorarci, ma ora non c’è tempo per pensare al prossimo anno: tra poco inizia il girone di ritorno!!

Forza Calavino!!